Massaggio thailandese: benefici, controindicazioni e tecniche


Massaggio thailandese: benefici, controindicazioni e tecniche

Il massaggio thailandese, ricco di benefici per il nostro benessere e la nostra salute. E’ considerato in patria una branca della Medicina Tradizionale Thailandese e insegnato in istituzioni pubbliche e private.

Origine del massaggio

Il massaggio thai ha una lunga storia alle spalle, si pensa venne codificato nel V secolo a.C. dal medico indiano Shivago Kumar Baj, si dice fu il dottore personale di Buddha; poi diffuso dai monaci buddhisti e i discepoli nella zona dell’attuale Thailandia, intorno al III o II secolo a.C.

Le poche documentazioni sull’origine del massaggio fanno supporre che il medico abbia utilizzato nella sua codifica tradizioni e pratiche provenienti da altre culture; soprattutto dall’India e dalla Cina, molte posizioni del massaggio thai infatti riflettono posture Yoga.

La tecnica del massaggio è entrata sempre più a far parte della Medicina Tradizionale Thailandese. Nel ’98 il Re Ranma IX emanò una legge per la saggezza della medicina, per la protezione e la promozione del massaggio thai tradizionali

Benefici e controindicazioni

Il massaggio thailandese ha molti benefici sul nostro benessere e la nostra salute. Molto utile per riattivare la circolazione venosa e linfatica,
curare disturbi cervicali, dolori articolari e muscolari. Dopo una seduta si godrà sicuramente del risultato.
Chi riceve il massaggio solitamente è disteso sopra un lettino non troppo morbido e indossa abiti comodi che consentono ampi movimenti.

Il massaggio è da evitare se si è in stato di gravidanza, se si hanno disturbi cardiaci o fratture; La tecnica infatti prevede che il massaggiatore utilizzi diverse parti del suo corpo (mani, pollici, palmi, gomiti, piedi, talloni …) per effettuare varie “manipolazioni”.

Negli ultimi 20 anni in Europa e negli U.S.A. sono emersi un numero sempre più crescente di insegnanti e praticanti. In Italia il fenomeno è arrivato con qualche anno di ritardo ma anche qui da noi sono molti i centri che offrono questo tipo di servizio.

Massaggio thailandese: benefici, controindicazioni e tecniche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su